Viale Alessandro Volta 4120047 Cusago MI
Linea diretta 02 89309377

Autore: Alessandro Necchi

8 posts

Lubrificanti Green Chemma

Ovunque ci sia attrito in un sistema meccanico, l'usura e la corrosione possono ostacolare il vostro processo di produzione e danneggiare i vostri macchinari; potete risolvere questo problema con l’utilizzo di lubrificanti Green Chemma di alta qualità.

CHEMMA da molti anni ha intrapreso un percorso verso la produzione di Lubrificanti GREEN ad alto contenuto tecnologico.

- Grassi lubrificanti anche di origine vegetale biodegradabili e per utilizzo in campo alimentare.
- Oli lubrificanti anche di origine vegetale biodegradabili e per utilizzo in campo alimentare.
- Spray lubrificanti  anche di origine vegetale biodegradabili e per utilizzo in campo alimentare.
- Agenti anticorrosivi  senza olio minerale e senza solventi.

Perché scegliere i Lubrificanti Green Chemma.

Forniamo soluzioni eccellenti per ridurre l'attrito meccanico con una protezione efficace e duratura contro l'usura, la corrosione e i rischi derivanti da fattori esterni per valvole e raccordi, cuscinetti a rotolamento e a strisciamento, ingranaggi, plastica, contatti, componenti pneumatici e molto altro ancora.

Competenza basate su oltre 47  anni di ricerca ed esperienza Made in Italy!

Scoprili tutti QUI!!

 

Contattaci:

Per maggiori Info compila il Form:

MECSPE La fiera di riferimento per l'industria manifatturiera

• BolognaFiere 23-25 Novembre 2021 •


MECSPE La fiera di riferimento per l'industria manifatturiera, è la principale manifestazione in Italia sulle tecnologie innovative per le imprese del manifatturiero, torna dopo un anno complesso per il settore, che ora guarda al futuro con più ottimismo.

Secondo i dati dell’Osservatorio MECSPE del II quadrimestre 2021, più di 7 aziende su 10 (74%) credono in un boom del settore nei prossimi 3 anni e il 69% è convinta di chiudere l’anno col segno “più”. 

MECSPE la fiera di riferimento per l'industria manifatturiera non sarà, quindi, soltanto esposizione, ma anche il luogo ideale in cui l’industria manifatturiera si incontra per approfondire i trend che dominano e domineranno la scena nei prossimi anni dopo questo periodo problematico.

Anche l’Istat evidenzia un aumento del clima di fiducia delle imprese, che a luglio raggiunge il valore più elevato da quando viene rilevato il dato.

L’ottimismo, dunque, aumenta e porta le imprese a proiettare lo sguardo in avanti.

In questo contesto di sviluppo sostenibile Chemma è lieta di partecipare ; ci troverete presso il PADIGLIONE 16 STAND E19 con la nostra Linea Green di Lubrorefrigeranti, Olii Guide emulsionabili , Sgrassanti, Solventi  Protettivi, Polveri assorbenti e non solo.

Vi aspettiamo!!


Fissa sin da ora un incontro con un nostro Tecnico :


Per maggiori Info compila il Form:

Linea Green Chemma No Ipa ( Idrocarburi Policiclici Aromatici).

CHEMMA, CHEMICAL GREEN SOLUTIONS significa ricerca, sperimentazione e sviluppo Made in Italy dal 1974, con la produzione di prodotti chimici garantiti, certificati e testati in laboratorio ad alto contenuto tecnologico.

Il Know-how CHEMMA è in grado di fornire soluzioni e migliorie al cliente attraverso una capillare rete di  Tecnici Specializzati.
Da molti anni investe in ricerca orientata al GREEN per migliorare la produzione e la sicurezza interna e dei propri clienti, riducendo l’impatto ambientale e ottenendo anche un importante risparmio.

L’obiettivo è di offrire a qualsiasi azienda, produttiva e non, la possibilità di sostituire tutti i prodotti tradizionali contenenti una serie di materie prime pericolose per l’ambiente, come per esempio i derivati del petrolio, con INNOVATIVE formulazioni GREEN.

Le caratteristiche principali della Linea Green Chemma sono:

  • esenti da olio minerale.
  • Sostituzione di materie prime ritenute molto inquinanti con nuove facilmente biodegradabili.
  • Alta resa delle performance delle formule green.
  • Formule concentrate per riduzione consumi.
  • Molte formule contengono materie prime classificate FDA per aziende alimentari.
  • Spiccate doti di biodegradabilità.

Con conseguente:

  • aumento delle performance delle formulazioni.
  • Costo della gestione dei prodotti in uso e dello smaltimento dei fluidi esausti ridotti.
  • Rischio chimico ridotto ed in alcuni casi abbattimento del rischio di incendio.
  • Riduzione dell’impatto ambientale e delle emissioni di CO2.
  • Notevole riduzione della quantità di sostanze nocive all’interno dei reparti produttivi.
  • Maggiore tutela della salute degli operatori.

I prodotti della Linea Green Chemma non contengono ipa e riducono notevolmente la formazione di nebbie oleose e fumo all’interno delle aziende produttive.

https://www.chemma.it/wp-content/uploads/2021/09/Dichiarazione-prodotti-green_Page1-595x842.png
https://www.chemma.it/wp-content/uploads/2021/09/Dichiarazione-prodotti-green_Page2-595x842.png

Contattaci:

Maggiori Info:

Cosa sono i MOCA?

I MOCA : Materiali e oggetti a contatto con gli alimenti sono tutte quelle superfici con cui gli alimenti entrano in contatto durante le varie fasi della “filiera”: dai macchinari per la trasformazione dei prodotti alimentari, passando per gli imballaggi, i contenitori per il trasporto, i distributori automatici, fino agli utensili da cucina, le stoviglie, la macchina del caffè del bar o quella del ghiaccio. 

Nella catena della preparazione e distribuzione alimentare la corretta igiene è requisito irrinunciabile

Con tale termine  - MOCA - si indicano anche i materiali ed oggetti che sono in contatto con l’acqua ad esclusione degli impianti fissi pubblici o privati di approvvigionamento idrico.
Per una produzione di qualità e per la sicurezza degli operatori e dei consumatori.
Il quadro legislativo - MOCA- fa riferimento alla direttiva 93/43/CEE, 93/3/CE e 93/99/CEE concernente l’igiene dei prodotti alimentari e le misure supplementari in merito al controllo, recepite con i Decreti legge N° 155 e 156.
Tale normativa, che si applica a tutti gli operatori coinvolti, dalla produzione alla somministrazione, prevede l’applicazione dell’autocontrollo basato sul sistema dell’analisi dei rischi e di controllo dei punti critici (HACCP Hazard Analysis and Critical Control Point), con l’obbligo della stesura del Manuale di corretta prassi igienica.
Il regolamento (CE) n. 1935/2004 della Commissione fornisce un quadro giuridico UE armonizzato e stabilisce i principi generali di sicurezza e inerzia per tutti i MOCA Materiali e oggetti a contatto con gli alimenti: i principi stabiliti impongono che i materiali non:

  1.  rilascino i loro costituenti nel cibo a livelli  dannosi per la salute umana.
  2. cambino la composizione, il gusto e l'odore del cibo in modo inaccettabile.

Il Decreto Legislativo 10 febbraio 2017 n. 29, ovvero la “Disciplina sanzionatoria per la violazione di disposizioni di cui ai Regolamenti (Ce) n. 1935/2004, n. 1895/2005, n. 2023/2006, n. 282/2008, n. 450/2009 e n. 10/2011 in materia di materiali e oggetti destinati a venire a contatto con prodotti alimentari e alimenti”, è già in vigore dal 2 aprile 2017.
Sostanzialmente vengono introdotte – abrogando in parte il Decreto del Presidente della Repubblica 23 agosto 1982, n. 777 – sanzioni amministrative per la violazione del Regolamento (Ce) n. 1935/2004 concernente i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con gli alimenti, in seguito “MOCA” (su cui infra) e di altri regolamenti europei, tra cui quello recante norme sulle buone pratiche di fabbricazione dei MOCA (n. 2023/2006) e quello riguardante i MOCA in plastica (n. 10/2011).
CHEMMA – I.C.P. SRL dichiara che, NON producendo né vendendo OGGETTI in plastica e non, che possano rilasciare sostanze nocive a contatto con alimenti, il predetto decreto NON è applicabile ai propri prodotti.

Detergenti e Sanificanti per l’ industria alimentare.

Chemma propone una serie di prodotti per la detergenza e manutenzione degli impianti ESENTE dal regolamento MOCA: clicca qui per consultare l'elenco dei prodotti:

Contattaci:

Voglio maggiori info:

La Sicurezza nelle officine meccaniche (riparazioni su cemento)

Eliminare le buche nella pavimentazione significa eliminare il periolo di infortuni

Un aspetto sottovalutato relativo alla sicurezza sul luogo di lavoro è la pavimentazione.
Il passaggio di carrelli elevatori, transpallett, o carrelli e mezzi pesanti a ruote è spesso causa di usura precoce delle pavimentazioni e crea situazioni di facile inciampo per il lavoratore e per lo stesso carrello elevatore. Il tutto diventa ancora più pericoloso se in prossimità di chiusini o tombini.
Trascurare questi punti di logorio non fa altro che aggravare ed aumentare il deterioramento della pavimentazione. 

L'utilizzo di un normale cemento richiede la preparazione del pavimento, che spesso si traduce nell'allargamento della rottura e anche nella creazione di una maggiore profondità per poter dare il corretto spessore.
Il tutto richiede molto tempo per la riparazione e spesso non risolve totalmente il problema, dal momento che il pavimento riparato potrebbe tornare presto allo stato pre-intervento.

CHEMMA, Chemicals Green Solutions, è leader dal 1974 sul territorio nazionale nel campo dei prodotti per la manutenzione industriale.

Nel 1976 ha iniziato a produrre per la propria clientela una innovativa forma di 'cemento a presa rapida" per riparazioni finitive, denominato THOR 316. Il prodotto è stato da subito molto apprezzato ed applicato con grande soddisfazione da parte delle officine meccaniche.

II THOR 316 è di fatto una resina epossidica bicomponente caricata con quarzi in curva granulometrica e rappresenta da sempre la soluzione più pratica, veloce e duratura per le riparazioni dei pavimenti in cemento delle realtà produttive, anche per fessure di 3 mm di spessore.

Si tratta di un prodotto che ha una resistenza alla compressione di ben 850 kg al cm/q e possiede la capacità di ancorarsi permanentemente a tutte le superfici non catramate (legno, metalli, materiali duri in genere). Ha una straordinaria resistenza chimica ad acidi, alcali, oli e solventi e un'eccellente resistenza meccanica all'abrasione. E' impermeabile e non infiammabile, e durante l'indurimento non si restringe e non si dilata.

Facilissimo da applicare da parte di qualsiasi operatore con l'ausilio di una normale cazzuola, è calpestabile già dopo solo 24 ore.

La riparazione sara quindi molte duratura di una analoga fatta con il  normale cemento. Il prodotto è disponibile in confezioni da 2 barattoli da 6kg ed é ad altissima resa.

Applicazione

Preparare la superficie pulendola accuratamente, eliminando tracce di grasso, olio, polvere, vernici e umidità.
Preparare THOR 316 miscelando con un frattazzo pulito e asciutto i 2 componenti fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Procedere all'applicazione entro 1 ora dalla miscelazione ad una temperatura ambiente compresa tra 4 e 40°C.

Tempi di asciugatura

Indurimento: 2-3 ore
Calpestabilità: 24 ore
Passaggio mezzi pesanti: 48 ore

Economico

Una sola confezione è sufficiente a coprire una superficie di 2 mq; con uno spessore di 3,5 mm.

Contattaci:

Per maggiori Info compila il Form:

Dechem F su Acciaio Corten

ACCIAO CORTEN

L’acciaio corten, abbreviazione dei termini inglesi che definiscono le caratteristiche principali, CORrosion restistance (resistenza alla corrosione) e TENsile strength (resistenza a trazione), è un materiale a basso contenuto di lega (in origine 0.2-0,5% di rame, 0,5-1,5% di cromo e 0,1-0,2% di fosforo) brevettato nel 1933 dall’azienda americana United States Steel Corporation (U.S.S.).

La straordinaria proprietà dell’acciaio corten è la capacità di autoproteggersi dalla corrosione elettrochimica.

Il metallo, infatti, durante il naturale processo di ossidazione rilascia una polvere di ossidi degli elementi in lega che patinano la superficie composta da uno strato esterno poroso e uno strato interno molto sottile e impermeabile, ricco di rame, cromo e fosforo.

PERCHE' USARE DECHEM F su Acciao Corten - DISINCROSTANTE DISOSSIDANTE ACIDO INIBITO →→Attivatore ruggine su Acciao Corten←←

DECHEM F rappresenta una miscela di reagenti in grado di sostituire efficacemente gli acidi tradizionali, come l’acido muriatico, senza creare problemi agli operatori ed alle parti trattate.

Non emana vapori nocivi e non danneggia la maggior parte delle superfici: verniciate, smaltate, di metalli ferrosi, di rame e le sue leghe (bronzo ed ottone), nelle normali condizioni di utilizzo. Il prodotto contiene in prevalenza materie prime approvate dalla FDA (Food and Drug Administration), 21 CFR 172-173-177-178 per utilizzo anche nel settore alimentare, secondo le indicazioni specifiche. Contiene una particolare gradevole essenza capace di incapsulare l’odore acre dell’acido.

Idoneo nel settore alimentare (HACCP D. LGS 193/2007)

EFFICACIA DECHEM F

→Attivatore ruggine su Corten.  NOTA: non utilizzare su cromature, alluminio e leghe. Nel caso di un utilizzo su materiali ferrosi, si consiglia risciacquo e passivazione.

PUNTI FORTI:

→Bassa formazione di schiuma
→Sicuro, non provoca vapori nocivi
→Efficace in tempi molto rapidi

Scarica la Scheda Tecnica completa : DECHEM-F

Contattaci:

Per maggiori Info compila il Form:

Chemma propone soluzioni per officine Green.

Grazie all'impegno costante in innovazione e ricerca, CHEMMA realizza prodotti green per garantire ai clienti ambienti salubri e nel contempo ridurre l'inquinamento

Da oltre 45 anni CHEMMA è attiva in ricerca e sperimentazione per lo sviluppo e la produzione di prodotti chimici ad alto contenuto tecnologico per la manutenzione industriale.
In particolare CHEMMA realizza soluzioni innovative per le officine meccaniche in grado di garantire un ambiente di lavoro più salubre, un minor impatto ambientale e, non ultimo, un notevole risparmio economico.

Caratteristiche principali dei prodotti green CHEMMA:

• assenza totale di olio minerale
• utilizzo di materie prime biodegradabili
• elevata resistenza all’ossidazione
• elevatissimo indice di viscosità
• caratteristiche fire resistant

I vantaggi offerti da ‘Officina green’ CHEMMA:

• riduzione dell’impatto ambientale e delle emissioni di CO2
• quantità di sostanze nocive all’interno dei reparti produttivi ridotte
• maggiore tutela della salute degli operatori
• abbattimento del rischio di incendio
• aumento delle performance dei fluidi lubrificanti e lubrorefrigeranti
• costo di gestione  dei prodotti in uso e dello smaltimento dei fluidi esausti ottimizzati e ridotti
• visite di controllo  ridotte(in assenza di olio minerale sul luogo di lavoro non si è soggetti a restrizioni per il trasporto, stoccaggio, né all’obbligo della visita medica - DPR n° 303 del 19 marzo 1956 causa rischio n° 47.)

Soluzioni per officine green
Scarica l'articolo completo qui: Chemma soluzioni per office green -  www.mtm-subfornitura.it - Anno XI N° 6 Novembre - 12/2020

Cosa si respira in officina

I moderni prodotti di derivazione minerale presentano una concentrazione minima di IPA (idrocarburi policiclici aromatici), ma lo stress termico ossidativo a cui sono sottoposti durante le lavorazioni meccaniche causa l’aumento esponenziale di queste sostanze.

Gli IPA, in proporzione alla loro concentrazione nell’ambiente di lavoro, hanno effetti potenzialmente cancerogeni per gli organismi umani.
Inoltre, i prodotti minerali tendono a formare, durante le lavorazioni meccaniche, nebbie oleose finemente disperse anche nelle officine dotate di efficienti sistemi di aspirazione, che potrebbero causare irritazioni cutanee e problemi alle vie respiratorie.
Questo fenomeno è facilmente rilevabile dalla quantità di olio presente sui pavimenti e sulle superfici interne aI reparti produttivi.
Le temperature molto elevate che si sviluppano in prossimità della lavorazione meccanica causano poi il surriscaldamento dei fluidi da taglio con la conseguente formazione di una fumosità potenzialmente pericolosa per la salute degli operatori.

Le soluzioni per officine green CHEMMA non contengo IPA e riducono notevolmente la formazione di nebbie oleose e fumo all’interno delle officine meccaniche.

Il progetto GREEN di CHEMMA

I prodotti chimici per la manutenzione industriale testati ed approvati da CHEMMA hanno applicazioni in vari settori:

→ Lubrorefrigeranti GREEN di nuova generazione,
→ Protettivi GREEN,
→ Solventi di Sicurezza GREEN per sgrassaggio industriale,
→ Sgrassanti industriali GREEN e molto altri articoli a basso impatto ambientale.

Le soluzioni CHEMMA grazie all’ altissima qualità dei prodotti, garantiscono piena efficacia operativa degli impianti, costi competitivi, il tutto nel pieno rispetto dei principi di sicurezza e tutela della salute ed in conformità alle vigenti norme. Le materie prime utilizzate sono pre-registrate in conformità alla nuova Normativa Europea sulla Sicurezza REACH e rivolte ad aziende europee che producono, commercializzano ed utilizzano sostanze chimiche.
Classificazione ed etichettatura dei prodotti sono certificate da ente specializzato in Servizio Medicina per il Lavoro, accreditato ATS Città di Milano e Regione Lombardia.

La mission di CHEMMA è offrire alle aziende del settore metalmeccanico la possibilità di sostituire tutti i prodotti tradizionali contenenti derivati del petrolio con innovativi fluidi di processo, formulati con basi derivate da fonti rinnovabili biodegradabili.

Chi sceglie CHEMMA sceglie la qualità italiana, assistenza tecnica e la tutela delle persone e dell’ambiente come strategia aziendale.

Contattaci:

Per maggiori Info compila il Form:

Articolo pubblicato sul n.4 di Giugno/Luglio 2021 di MTM SUBFORNITURE - Scarica Qui l'articolo originale in Pdf

Un operazione importante, seppur fatta controvoglia, è il lavaggio delle vasche di emulsione dei centri di lavoro.

E' un’operazione importante che se effettuata nel modo corretto riporterà il sistema di gestione del lubrorefrigerante della macchina utensile al suo stato originario e porterà a riavere un’emulsione efficiente e sana.

Ogni quanto va effettuato il lavaggio delle vasche di emulsione?

Il lavaggio delle vasche di emulsione viene normalmente effettuato ogni tot anni in base alle caratteristiche dell’emulsione e delle lavorazioni eseguite e dei materiali lavorati.
Lo sfrido metallico all’interno della vasca non solo riduce la quantità di emulsione presente ma aumenta anche la conducibilità dell’acqua rischiando di rendere instabile il legame chimico dei lubrorefrigeranti.

Il lavaggio della vasca consente anche l’eliminazione totale dei residui di metallo finemente dispersi nei fluidi in esercizio, che riducono la vita degli utensili, peggiorano le finiture superficiali e compromettono l’efficienza e la durata anche delle pompe.
Una buona pulizia serve anche ad eliminare qualsiasi tipo di battere e il conseguente riempimento ripartirebbe da un Ph (valore di alcalinità) ottimale.
Fino a una decina di anni fa le vasche venivano lavate tramite una serie di operazioni che richiedevano molto tempo e interruzione del lavoro; lo svuotamento, il lavaggio con acqua e detergente, il risciacquo e il successivo riempimento con la nuova emulsione.
Anche in questo caso la ricerca ha dato il suo contributo.

La soluzione? Chemma Kill Wash

Da anni Chemma propone KILL WASH un detergente igienizzante per emulsioni.

Sarà sufficiente aggiungere direttamente in vasca il KILL WASH al 3-4% e farlo circolare per un tempo che può variare dalle quattro alle otto ore. KILL WASH non solo eliminerà tutti i batteri o i funghi presenti in vasca ma scioglierà tutte le morchie presenti all’interno dell’impianto comprese quelle che non sarebbero raggiungibili da un normale lavaggio a vasca esterna.

KILL WASH inserito nella vasca non interromperà le normali lavorazioni di produzione con l’unica accortezza di non lavorare alluminio o leghe gialle in quanto la sua forte alcalinità potrebbe creare macchie sui pezzi.

Finita la Sua azione di detergenza e sanificazione sarà necessario rimuovere la vecchia emulsione, (smaltendola) e sostituirla con la nuova.

E per il lavaggio esterno?

Per il lavaggio esterno invece suggeriamo TORNADO NEW detergente monocomponente ceroso che grazie ai suoi tensioattivi nanotecnologici permette di ottenere superfici pulite e brillanti dopo una semplice nebulizzata e una azione di asciugatura con un panno pulito.
TORNADO NEW in soluzione al 5/10% non danneggia le normali vernici, le Gomme e le serigrafie.

Per la pulizia di tastiere e monitor suggeriamo TUTTO SPRAY una schiuma detergente a base di sali quaternari di ammonio, che oltre alla pulizia garantisce una iginizzazione delle superfici.

 

Contattaci:

Per maggiori Info compila il Form: